Empties #42 January 2016

Empties_Jan_2016

Anche questo mese è arrivato il momento di parlarvi dei prodotti che ho terminato il mese scorso. Stavolta, come vedete, non sono tantissimi, ma come sempre spero ci siano dei prodotti interessanti.

Iniziamo subito:

  • Dischetti struccanti Surprise: anche questo mese ne ho finite due confezioni. Non c’è molto da dire qui vero?
  • Smacchiatore Avio: non ho molto da dire…
  • Salviettine delicate detergenti Fria: questo ormai lo sapete, le acquisto per pulirmi le mani dagli swatches. Prendo quelle in offerta da Acqua e Sapone e quindi cambio continuamente marca.
  • Dentifricio alla Menta Lavera: questo dentifricio lo acquisto da Natura Sì e devo dire che mi piace molto e che ho già provato diverse varianti. Questa alla menta è ottima però e quindi la ricomprerò sicuramente.
  • Burrò di Karité Omnia Botanica: è un prodotto che, contrariamente agli altri che avevo ricevuto in prova dall’azienda (qui il post) non sono riuscita a finire e che quindi sto buttando visto che ho provato ad utilizzarlo, ma è davvero impossibile (la scadenza è di 6 mesi dopo l’apertura). Mi dispiace sempre buttare via qualcosa, ma questo mi fa rendere anche conto di quale siano i prodotti che uso maggiormente e quali meno…e questo è il genere di prodotto (scusate la ripetizione) che faccio fatica ad usare, nel senso che preferisco ad esempio quelli nel tubo e lo dico perché ho tantissime creme nello stesso formato che sono ancora nell’armadietto del bagno e che rischiano di fare la stessa fine. Me ne ricorderò…
  • DermoCrema Eco-biologica all’Aloe della Omia: anche di questa maschera per capelli vi ho già parlato (qui il post). Tra tutte quelle che ho usato, questa è forse quella che ho acquistato più volte. Mi trovo bene e so che molte di voi hanno iniziato ad usarle dopo il mio post, ma al momento voglio finire i prodotti della Phyto (qui il post) perché anche quelli sono ottimi e hanno anche un costo piuttosto importante per essere lasciati in sospeso.
  • Fresh Eyes Biomed: anche di questo prodotto vi ho già parlato, prima in un post preview e dopo qualche tempo in un post review. Vi dico questo perché se avete bisogno di qualche informazione in più, potrete sicuramente trovarla nei post dedicati.
  • Invisible Dry Breeze Neutro: ve ne ho parlato e riparlato e quindi è inutile dirvi qualcosa in più…a me piace e come vedere, continuo a comprarlo mese dopo mese.
  • Deo Spray Felce Azzurra: questo invece è il classico prodotto che ho utilizzato come spray per il bagno e che quindi, ovviamente, non ricomprerò, ma sono felice di aver sterminato.
  • Struccante Integrale All’Acqua della Helen: di questo prodotto invece non vi ho mai parlato prima. Me lo avevano consigliato in erboristeria e quindi mi avevano dato un campioncino in prova. Mi era veramente piaciuto molto e così sono tornata a comprarlo. E’ stato anche il primo prodotto che ho comprato di questo brand e non l’ultimo visto che ne sto usando un secondo in questo periodo. Questo è un make-up remover che ha il compito di eliminare le impurità ed il trucco, di purificare la pelle, di rispettare il film idrolipidico e di illuminare ed idratare. Il brand tra le altre cose è Cruelty Free ed il prodotto mi è piaciuto davvero molto. Voi avete mai provato niente della Helen?
  • Tinta Phyto: al momento, come vedete, sto usando la n.8 (prima usavo la 9.2 mi sembra) quindi questa è decisamente più scura. Fino alla prossima estate questo sarà il mio colore, anche perché dopo il problema importante che ho avuto (carenza di ferro = indebolimento capelli) il mio parrucchiere mi ha detto che questa, al momento, è la soluzione migliore per me.
  • Gel Intenza Eyeliner L’Oréal: questo lo sapete è uno dei miei eyeliner in gel preferiti. Nello specifico il Pure Black è quello che uso maggiormente, ma ne ho diversi della L’Oréal. Quando ho terminato questo ho comprato quello della Maybelline, ma secondo me non c’è davvero paragone e quindi ricomprerò questo al più presto. Non lasciate mai la strada vecchia per quella nuova…
  • Eyeshadow Base FM Make-up: di questo prodotto vi ho già parlato in un post review e quindi non mi dilungo.
  • Matita Labbra Essence: praticamente è rimasto quello che vedete di questa matita (Mauve). A me queste matite piacciono tantissimo anche se ultimamente ho scoperto le long lasting e mi sono perdutamente innamorata.
  • Complete Face Filming Serum Isomers: anche di questo prodotto (e degli altri Isomers) vi ho già parlato più volte (qui il post), in realtà non ho mai scritto un vero e proprio post review e quindi sono certa che avrò modo di parlarvene ancora. A me questo siero è piaciuto moltissimo e ho intenzione di ricomprarlo non appena avrò terminato quello che sto testando in questo periodo.

E per questo mese è tutto. Se avete bisogno di qualsiasi info, sapete già quello che dovete fare. Abbiamo qualche prodotto in comune questo mese?

17 pensieri su “Empties #42 January 2016

    • l’henne non l’ho ancora provato, anche perché non so se possa coprire i miei capelli bianchi. Non ho perso i capelli, erano solo diventati deboli e si spezzavano con più facilità, ma oggi le cose vanno decisamente meglio. Biokap hai detto? Tu hai mai usato le tinte di questo brand? Vado subito a cercare qualche info in più…se ne hai già parlato sul tuo blog aspetto il link al post 🙂

      "Mi piace"

      • no, non ne ho parlato perché è un po’ che non faccio tinte e non avrei un ‘prima e dopo” recente da mostrare xD ma le ho usate sia quelle della biokap sia quelle della villa lodona e posso dire che quelle della biokap sono molto molto mooooolto simili a quelle phyto (provate anche quelle a mia volta) ma hanno meno schifezze dentro! l’henne copre i capelli bianchi eccome!!! ovviamente dipende il colore che vuoi ottenere ma con l’henne si possono avere risultati ottimali e a differenza delle tinte chimiche che penetrano nel capello sollevando le cuticole, l’henne avvolge il fusto legandosi alla cheratina del capello ingrossandolo notevolmente e riparandolo dagli agenti esterni : )

        Piace a 1 persona

      • in realtà esiste anche “l’henne” biondo, messo tra virgolette perché il vero e proprio henne è solo quello rosso il lawsonia ma ci sono tante piante tintoriche ayurvediche che danno lo stesso effetto dell’henne ma tingono in modo diverso: esistono hennè (ossia mix di erbe) castano, mogano, corvino, biondo e neutro quest’ultimo non colora nulla ma da volume e rinforza il capello. Ovviamente prima di passare all’henne devi aspettare almeno 3 settimane dall’ultima tinta. l’henne è una ottima soluzione per chi non vuole più stressare i capelli con le tinte perché li vede deboli ed è anche economico! dai 5 agli 8 euro!

        Piace a 1 persona

      • eheheh Sì succede xD ma se fai tinta ed henne a distanza di pochissimo tempo! se paasano tre settimane /un mese vai tranquilla. A me è successo ma perché avevo sotto l’hennè e ho messo sopra (solo su di una ciocca) della tinta ed era uscita verde xD ma scherzi? una cosa su cui sono preparata mi fa piacere dare consigli Xd

        Piace a 1 persona

  1. Pingback: This week’s posts #30 |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: