Lancome DreamTone la mia esperienza fino ad oggi…#2

DreamTone

Eccomi qui con il secondo post sul Dreamtone della Lancome. Nel primo vi ho parlato della mia esperienza dopo circa 4 settimane di utilizzo (potete leggere il post qui) e oggi vi faccio un veloce aggiornamento visto che sono alla fine dell’ottava settimana.

Ancora una volta faccio subito le doverose premesse:

  • DreamTone non è una crema, ma un correttore integrale di macchie che promette di donare un colorito ideale;
  • non ha alcun SPF;
  • può essere usato prima della nostra crema per il viso, ma Lancome suggerisce di usare questo correttore applicandolo dopo l’Attivatore di Giovinezza Advanced Génifique;
  • sono disponibili tre diversi profili di pigmentazione. Il numero 1 per pelli chiare, il numero 2 per pelli medie e il numero 3 per pelli scure.

Detto questo andiamo avanti con la mia esperienza…

Ho usato DreamTone con regolarità (almeno una volta al giorno) nelle ultime 8 settimane. Ho quasi finito tutti i campioni che mi sono stati regalati. Per il primo periodo ho usato il numero 1 (per pelli chiare) ed in questo ultimo periodo invece sto usando il numero 2 (per pelli medie). Non c’è moltissima differenza tra i due, almeno io non l’ho notata fin’ora.

La mia macchia sulla fronte (melasma) effettivamente sembra più chiara, ma è sempre lì! Sinceramente non mi aspettavo il miracolo, ma pretendevo, comunque, moltissimo da questo correttore. Il melasma non si elimina facilmente e sono già contenta del fatto che DreamTone mi abbia tolto completamente due piccole macchioline sugli zigomi, ma per quella della fronte (molto più estesa e profonda) questo correttore non è la risposta…per me!

Per quanto riguarda il colorito più uniforme, ribadisco che non credo dipenda dal DreamTone semplicemente perchè da quando faccio sport la pelle è più bella e luminosa (grazie al fatto che elimino molte tossine), quindi forse DreamTone ci ha messo anche qualcosa di suo, ma onestamente credo che nemmeno questo punto sia da attribuire solo a questo correttore.

Lancome consiglia l’utilizzo per 12 settimane prima di vedere dei risultati concreti. Personalmente però dopo 8 settimane di utilizzo mi sono già fatta la mia idea e non credo che nelle prossime settimane vedrò altri cambiamenti significativi. Poi onestamennte la cosa poi che mi lascia un po’ così è che i risultati ottenuti vengono garantiti per 4 settimane dopo un utilizzo di 12:

L’azione di DreamTone si mantiene per 4 settimane dopo 12 settimane di utilizzo (direttamente dal sito Lancome)

Quindi mi domando, che senso ha spendere 100 Euro su un correttore che dà i primi risultati concreti dopo 12 settimane e li mantiene solo per 4? A questo punto compro un vero correttore (che non mi costa 100 Euro) o anche più di uno e correggo ogni singolo giorno le varie discromie del viso no?

Personalmente io non consiglio DreamTone a chi ha delle macchie importati, nonostante il mio amore per Lancome, a mio avviso questo correttore non ha assolutamente niente di miracoloso…

Qualcuna di voi lo ha provato e vuole raccontarmi le sue impressioni?

15 pensieri su “Lancome DreamTone la mia esperienza fino ad oggi…#2

  1. Io lo sto usando da poco e le mie prime impressioni non sono eccezionali. Punto primo, mi unge la pelle, soprattutto sulla fronte. Il colorito non mi sembra modificato n pi luminoso. Ma lo uso da una settimana quindi non posso vedere miracoli. Parlando con una commessa di Sephora, mi ha fatto notare che non un curativo, ma un correttore, quindi corregge, non cura! Corregge a lungo andare praticamente…ma essendo un prodotto chimico e non naturale, nel momento in cui smetti di usarlo finisce la sua efficacia. Il mio umilissimo parare per che chi abbia una “macchia importante” debba chiedere a un dermatologo quale crema usare, non alla commessa di Sephora.

    "Mi piace"

    • La vedo come te…ma la commessa di Sephora deve vendere il prodotto e quindi ti dice che è un ottimo prodotto che corregge. Certo spendi 100 Euro ma corregge, anche se per solo 4 settimane!. Ecco con 100 Euro ci compri kg di correttore per correggere le varie discromie e non solo per 4 settimane, ma per anni!
      Chi ha delle macchie importanti, come la mia del resto, non crede alle fesserie che ci raccontano. Io mi curo tutto l’anno non solo per 12 settimane, ma ho voluto provare per dire la mia…poi se c’è qualcuno che vuole spendere 100 Euro per correggere piccole discromie, beh chi sono io per impedirlo? Poi come dico sempre, un prodotto non ha effetti uguali su tutti…ma se parliamo di macchie, beh forse Lancome avrebbe dovuto specificare meglio quali macchie! x

      "Mi piace"

  2. Ho cominciato i miei campioncini di Dreamtone il 6 ottobre, quindi sono a quasi 6 settimane.
    Ero partita col buon proposito di metterlo mattina e sera ma come dice Jessica l’ho trovato untuoso anche se non ci mette tanto ad asciugare. Lo metto la sera dopo struccante, detergente, tonico. Mentre asciuga metto il contorno occhi e successivamente l’idratante.
    I primi 3 pottini erano della colorazione 02, ho finito uno 01 e ora sto usando uno 03. Ho ancora 3 bustine da 1ml arrivate per posta (una per colore), quindi direi che posso arrivare a 7 massimo 8 settimane.
    Ho macchie meno importanti delle tue, avanzi dell’acne e di disgrazie post-adolesccenziali. Non ho notato un minimo cambiamento, se non che lo 03 (e considera che in questo momento ho un colorito poco più scuro di un light warm di Neve) mi rende l’incarnato più luminoso ed omogeneo.
    Non penso valga i soldi che costa, a maggior ragione se è un effetto temporaneo. Per chi vuole provare a conquistare un 90enne miliardario in 8 settimane può essere un valido prodotto! 😉

    "Mi piace"

  3. Me lo immaginavo che non funzionava x il melasma. E aggiungo che mi fido poco anche x la pelle. L’obiettivo dovrebbe essere rendere rendere più sana, e quindi più bella, la pelle, curando gli inestetismi. Non farla apparire più bella coprendoli. Un correttore che garantisce i suoi effetti per un terzo del tempo che impiega ad agire, inoltre, mi pare in grosso spreco di soldi. E di tempo, appunto.

    "Mi piace"

  4. Certo,hai ragione,con quello che costa si comprano davvero taaaaanti correttori…grazie per il racconto del tuo test,un chiaro esempio di prodotto di lusso che non vale la pena comprare 😉

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: