Zoeva – palette correttori e face contour

Allora, visto che come sempre rimango indietro con i post, faccio subito questa review così chiudo il discorso Zoeva per il momento! Vi confermo che tutte la palette mi sono piaciute (ne ho prese 4 in totale), qualcuna di più e altre di meno, ma devo essere sincera, a mio avviso la qualità visto il prezzo è ottima!

Vi ho già parlato delle due palette di blush (le adoro ormai; la Sun Power e la Fresh Pink), oggi vi parlo della palette dei correttori e quella del face contour. Tra le due preferisco quella dei correttori. La sto ancora testando, ma onestamente non mi sembra male, se si sanno usare bene i “colori” non è né peggio né meglio di altri correttori di altre marche che ci sono in circolazione:

Come potete vedere dalle “ditate” ne ho provati circa 7 al momento non solo su di me, ma anche sui set. Devo dire che io lavoro principalmente con correttori Mac Cosmetics e/o Kryolan, ma sto provando con molto piacere questa palette che mi piace e non mi sta dando particolari problemi.

Un consiglio…

Le nostre occhiaie sono di un solo colore, quindi io ho comprato questa palette principalmente per lavoro, ma voi non avete bisogno di così tanti correttori (sono 20), sinceramente non ve la consiglierei per questo motivo, anche se il prezzo è ottimo (14,95 Euro). Il segreto? Usare il giusto colore e la giusta quantità!

Inci:

 Hydrogenated Polyisobutene, Polymethyl-silsesquioxane, Ethylhexyl Palmitate, Polymethyl Methacrylate, Talc, Petrolatum, Microstalline Wax, Beeswax, Sorbitan Oleate, Tocopheryl Acetate, Propylparaben. [+/- Mica, CI 77891, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77007, CI 77288, CI 19140].

L’ultima palette è la Face Contour e questa vi devo dire è quella che mi piace un pochino meno delle altre. Più che altro trovo i toni chiari troppo chiari e difficili da utilizzare se non si conosce bene la tecnica. La sto provando, ma al momento vi dico che i due “pezzi” che preferisco di questa palette sono i blush (gli ultimi due sulla destra):

Il prezzo? Beh davvero ottimo anche questo; 14,95 Euro. L’ultima cosa che devo farvi vedere di questa palette è l’inci, eccolo:

Talc, Mica, Mineral Oil, Kaolin, Titanium Dioxide, Magnesium Stearate, Isopropyl Palmitate, Lanolin, Methylparaben, Propylparaben, [+/- Mica, Titanium Dioxide (CI 77891), CI 77491, CI 77492, CI77499, CI 77007, CI 16035, 15850:1, 19140:1, CI 42090].

Allora riepilogando: mi piacciono moltissimo le due palette dei blush, mi piace abbastanza la palette dei correttori e mi piace un po’ meno, fino ad oggi, la palette del face contour. Tutto sommato però sono contenta di queste palette, non mi aspettavo molto e invece alcune di queste mi hanno davvero sorpreso!

Visto che ho rilasciato un’intervista a Revolution Magazine questo mese, parlando anche della tecnica del face contour, sui vari tipo di viso, per chi vuole sapere di più, vi lascio il link: QUI!

Vi sono piaciute? bacio x

Vi lascio come sempre dicendovi che i prodotti sono stati comprati con i miei soldi (ahimè) e che non sono pagata né da Zoeva, né da altri per questa recensione!

12 pensieri su “Zoeva – palette correttori e face contour

  1. la palette dei correttori mi ha sempre incuriosita molto, volevo provarla ma effettivamente poi ho pensato al fatto che per farne un uso personale sono forse troppi colori 🙂 per adesso mi limito a un correttore della kiko per le occhiaia (con cui mi trovo benissimo) e al quod da 4 di sephora per tutto il resto 😀

    grazie per essere passata a trovarmi, mi ha fatto tanto piacere..mi sa che seguirò il tuo consiglio anche perché quest’anno ho una picccoliiiissima franchigia del bagaglio ihih

    a presto

    ale

    Mi piace

  2. Mi sa che era questa (quella del contouring) la palette di cui volevi parlarmi 😀 molto carina, anche se probabilmente più adatta per una make up artist come te che non per una ragazza qualunque, pur appassionata di trucco. Sicuramente è utile se si conoscono bene le varie tecniche. Un abbraccio

    Mi piace

    • Sì in effetti molto tecnica come palette, a mio avviso non vale la pena prenderla se non si lavora in questo campo.
      Sai tra i post da fare c’è anche quello di come fare un contouring con prodotti che tutti abbiamo a casa, senza doverne comprare altri 🙂
      Lo farò, prometto, lo farò 🙂

      Mi piace

  3. Ho guardato molte volte questa palette di correttori e puntualmente mi chiedo “ma cosa ci faccio con tutti questi colori?” ed infatti puntualmente ci ripenso, anche se costa poco ed è buona trovo che sia una spesa inutile visto che la userei solo su di me.

    Mi piace

  4. un anno e mezzo fa, forse due l’avevo valutata la palette, perche’ pensavo che magari con quella sarebbe stato piu’ semplice trovare il mio colore e costava poco. Poi ho pensato che quanti colori avrei potuto usare? uno, visto che io i colorati non li utilizzo e come dici tu l’occhiaia quella e’… per cui ho skippato perche’ per una cialda buona non avrei saputo che far con le altre…

    Mi piace

  5. Approfitto del fatto che in questo post hai parlato dei correttori per farti una domanda personale (ma che, scrivendo pubblicamente, magari potrà essere utile anche a qualcun’altra): come neutralizzare il “simpatico” alone marroncino che mi ritrovo intorno all’occhio (parte dell’angolo esterno), con quale colore?
    Ho letto l’intervista e confermo quanto penso: sei una grandissima fonte di apprendimento: Grazie! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: